Strumento CLDP Cloro Libero Calcolato Strumento CLDP 

Strumento PDpHRhC Cloro Libero Calcolato e pH Strumenti PDpHRhC 
CLDP 
SINGOLO PARAMETRO
PDpHRhC 
DOPPIO PARAMETRO

DESCRIZIONE

  • Scocca costruita in conformità agli standard di protezione IP65 e realizzata in ABS, così da garantire resistenza agli agenti chimici.
  • Display LCD retroilluminato di ampie dimensioni. Il PDpHRhC dispone di un secondo display che fornisce informazioni circa lo stato energetico dello strumento.
  • Pompa dosatrice integrata con portata massima 1-5 lt/h ad 1-5 bar di contropressione ( configurabile in fase di ordine ).
  • Uscita in corrente 4/20 mA proporzionale al valore rilevato dagli elettrodi.


CARATTERISTICHE

  • Strumento di misurazione e regolazione Cloro Libero Calcolato, con compensazione del pH.
  • Opera nel seguente modo:
    • Rileva il potenziale REDOX dell'acqua tramite un elettrodo REDOX ad alta sensibilità, adatto all'utilizzo con basse concentrazioni di cloro libero, situazione tipica delle acque potabili.
    • Compensa il potenziale REDOX misurato in base al pH dell'acqua; la compensazione avviene manualmente nello strumento CLDP, automaticamente nel PDpHRhC tramite apposito elettrodo pH
    • Converte automaticamente la lettura Redox in mg/l di cloro libero calcolato
    • Mostra sul display la concentrazione di Cloro Libero espressa in mg/l.
  • Permettono di impostare la quantità di sostanza chimica ( SET POINT ) che vorrete trovare in acqua.
  • Dispone di SET POINT dedicati alla regolazione del valore di Cloro Libero e del pH; l'utente potrà definire i SET POINT di attivazione e disattivazione delle uscite che permettono di attivare e disattivare le pompe dosatrici collegate.
  • Dispone di un sistema di gestione automatica della sorgente elettrica, che permette allo strumento di essere alimentato indistintamente tramite rete 230 VAC, 12 VDC oppure alimentazione tramite energie rinnovabili ( fotovoltaica, idroelettrica oppure alimentazione tramite energie rinnovabili ( fotovoltaica, idroelettrica oppure eolica ).



FUNZIONI

INGRESSI CLDP PDpHRhC
Controllo di livello del prodotto da dosare 1 2
Stand-By - 1
Sensore di flusso - 1
Sonda di temperatura - 1
Elettrodo di rilevazione 1 2
Compensazione del pH Manuale Automatica
USCITE CLDP PDpHRhC
SET POINT impulsivo 1 3
Proporzionale
ON / OFF
SET POINT 85 ÷ 264VAC 1 2
PWM Proporzionale -
PWM Fisso -
ON / OFF
Allarme 1 1
ALLARMI CLDP PDpHRhC
Raggiunto massimo oppure minimo dosaggio 1 1
Raggiunto tempo massimo di dosaggio - 2
Malfunzionamento dell'elettrodo di rilevazione - 1
Mancanza di flusso di acqua nella cella di lettura - 1
Mancanza di prodotto nel contenitore 1 2
COMUNICAZIONE CLDP PDpHRhC
Porta di comunicazione RS485 - 1
Uscita in corrente 0-4/20 mA proporzionale al valore misurato 1 3
Modem GSM / GPRS - Optional
Porta Ethernet - Optional
Wi-Fi - Optional
Porta USB - Optional
Porta ModBus - Optional
ALIMENTAZIONE CLDP PDpHRhC
Display LCD dedicato alla sezione energetica ( UPS ) dello strumento -
Rete elettrica 230 VAC
Rete elettrica 230 VAC con accumulatore 12 VDC con funzione UPS -
Rete elettrica 230 VAC con accumulatore 12 VDC con funzione UPS, ricaricato tramite Pannello Fotovoltaico, Miniturbina Idroelettrica oppure Generatore Eolico -
12 VDC
Alimentazione Fotovoltaica
Alimentazione Idroelettrica
Alimentazione Eolica
Regolatore di carica Fotovoltaica
UPS -

MODALITA' DI DOSAGGIO

  • Gli strumenti permettono di definire i SET POINT, ossia le soglie di attivazione e disattivazione delle uscite, che permettono di comandare pompe dosatrici, elettrovalvole o qualsiasi altro apparecchio esterno.
  • I SET POINT possono operare nelle seguenti modalità:
PROPORZIONALE
Dovranno essere impostati i valori di attivazione ( Set Point ON ) e disattivazione ( Set Point OFF ) della pompa dosatrice e le battute massime e minime che la stessa dovrà emettere.
Nei valori intermedi la pompa dosatrice opererà in maniera proporzionale, diminuendo la frequenza delle battute mano a mano che il valore della sostanza chimica rilevata si avvicinerà a quello impostato nel Set Point OFF, fino ad arrestarsi completamente al raggiungimento dello stesso.
Non appena il valore rilevato scenderà sotto il Set Point OFF, la pompa si riattiverà.
Display Set Point Proporzionale
 
ON / OFF
Dovranno essere impostati i valori di attivazione ( Set Point ON ) e disattivazione ( Set Point OFF ) della pompa dosatrice; la pompa dosatrice sarà attiva fino al raggiungimento del Set Point OFF e si riattiverà quando verrà raggiunto il Set Point ON


Display Set Point ON/OFF
 
PWM PROPORZIONALE
Nello strumento PDpHRhC dovranno essere impostati un valore al di sotto del quale verrà attivata la pompa dosatrice ( Set Point ON ), uno raggiunto il quale verrà disattivata ( Set Point OFF ) ed una percentuale di attivazione / disattivazione della pompa dosatrice.
Nei valori intermedi, la pompa dosatrice sarà accesa e spenta proporzionalmente; nei periodi di accensione emetterà un numero costante di battute.



Display Set Point PWM Proporzionale
 
PWM FISSO
Nello strumento PDpHRhC dovranno essere impostati un valore al di sotto del quale verrà attivata la pompa dosatrice ( Set Point ON ), uno raggiunto il quale verrà disattivata ( Set Point OFF ) ed i tempi di accensione e di spegnimento della pompa.
Durante il periodo di accensione, la pompa emetterà un numero costante di battute.
Display Set Point PWM Fisso
 

TELECONTROLLO

  • Lo stumento CLDP dispone di un'uscita in corrente 4/20 mA proporzionale al valore misurato dall'elettrodo di misura del potenziale REDOX, che potrete invare ad un vostro sistema di telecontrollo.
  • Lo strumento PDpHRhC è telecontrollabile bidirezionalmente ( sia in lettura che in scrittura ) da remoto; in base all’interfaccia di telecontrollo utilizzata, potrete visualizzare e modificare ogni parametro dello strumento tramite un portale WEB raggiungibile da PC/MAC, Tablet e Smartphone oppure tramite un vostro PLC
GSM / GPRS
All'interno dello strumento di regolazione viene inserito un modem GSM / GPRS che, mediante SIM CARD, permette il telecontrollo bidirezionale del sistema.
Utilizzando questo hardware di telecontrollo lo strumento potrà inviare SMS ed eMail all'attivazione di un allarme e permetterà di telecontrollare bidirezionalmente il sistema anche in zone prive di linea telefonica fissa.
 
ETHERNET / Wi-Fi
All'interno dello strumento di regolazione vengono inserite un'interfaccia Ethernet oppure Wi-Fi, che permetteranno di integrare lo strumento all'interno di una rete pre-esistente.
Utilizzando questo hardware di telecontrollo, lo strumento potrà inviare eMail all'attivazione di un allarme; sarà dotato di un proprio indirizzo IP e sarà possibile telecontrallare bidirezionalmente il sistema laddove fosse presente una connessione ADSL.
 
USB
All'interno dello strumento di regolazione viene inserita un'interfaccia USB che consente il collegamento dello strumento ad un PC. Tale collegamento consente di programmare e controllare lo strumento da remoto tramite PC.
 
MODBUS
All'interno dello strumento di regolazione viene inserita un'interfaccia di collegamento su standard industriale ModBus; utilizzando tale interfaccia, per telecontrollare il sistema non sarà necessario collegarsi al nostro portale WEB, ma potrete leggere e modificare ogni singolo parametro del sistema direttamente tramite il vostro PLC.

 
mA
All'interno dello strumento di regolazione viene inserita un'uscita in corrente 0-4/20 mA proporzionale a ciascun canale monitorato. Sarà possibile inviare questa uscita ad un vostro sistema di telecontrollo pre-esistente, per monitorare il valore del parametro chimico misurato dallo strumento. La comunicazione avviene in maniera unidirezionale dallo strumento al vostro telecontrollo.

 
USB LOG
All'interno dello strumento di regolazione viene inserita un'interfaccia USB per scaricare su memoria USB esterna il LOG di funzionamento del sistema; i dati potranno essere analizzati su un computer per successive elaborazioni.

Telecontrollo

  • Per approfondire l'argomento visitate la sezione Telecontrollo del nostro sito internet.

MODELLI



Strumento CLDP Cloro Libero Calcolato

Strumento CLDP Cloro Libero Calcolato
CLDP


CLORO LIBERO CALCOLATO

DESCRIZIONE

  • Strumento di misurazione e regolazione per Cloro Libero Calcolato, con compensazione manuale del pH dell'acqua tramite selettore analogico.
  • Fornisce direttamente sul display la concentrazione in mg/l del Cloro Libero ( 0 ÷ 1 mg / l ) presente nell’acqua.
  • Lo strumento utilizza un elettrodo di misura del potenziale REDOX dell'acqua, che invia un segnale elettrico allo strumento, che lo amplifica ed elabora e mostra sul display i mV rilevati.
  • Dispone di compensazione manuale del pH, con 7 scale di lavoro programmate, da pH 6,8 a pH 8, selezionabili mediante selettore analogico; permette di compensare la variazione del potenziale Redox dovuta alla variazione del pH. Per approfondimento visitare la sezione PRINCIPI DI MISURAZIONE del nostro sito internet.
  • Dispone di una pompa dosatrice integrata, con portata massima di 1-5 lt/h ad 1-5 bar di contropressione ( configurabile in fase di ordine ), con possibilità di comandare una seconda pompa dosatrice esterna.
  • Ingresso per controllo di livello dell'ipoclorito; una volta che la sonda di livello magnetica rileverà l'assenza di ipoclorito nel contenitore di stoccaggio, arresterà la pompa dosatrice.
  • Lo strumento opera nel seguente modo:
    • Rileva il potenziale REDOX dell'acqua tramite un elettrodo Redox per Cloro Libero Calcolato, ad alta sensibilità ed alta linearità, adatto all'utilizzo con basse concentrazioni di cloro libero, situazione tipica delle acque potabili.
    • Compensa il potenziale REDOX misurato in base al pH impostato sullo strumento.
    • Converte automaticamente la lettura Redox in mg/l di cloro libero calcolato.
    • Mostra sul display la concentrazione di Cloro Libero espressa in mg/l.
    • Attiva proporzionalmente la pompa dosatrice integrata fino al raggiungimento del SET POINT OFF.
  • Dispone di un sistema di gestione automatica della sorgente elettrica, che permette allo strumento di essere alimentato indistintamente tramite:













Strumento PDpHRhC Cloro Libero Calcolato e pH

Strumento PDpHRhC Cloro Libero Calcolato e pH
PDpHRhC


pH CLORO LIBERO CALCOLATO

DESCRIZIONE

  • Strumento di misurazione e regolazione per pH e Cloro Libero Calcolato, con compensazione automatica del pH.
  • Lo strumento utilizza un elettrodo di misura del pH dell'acqua, che invia un segnale elettrico allo strumento, che lo amplifica ed elabora e mostra sul display il pH rilevato; tale elettrodo permette:
    • Di compensare la variazione del potenziale Redox dovuta alla variazione del pH. Per approfondimento visitare la sezione PRINCIPI DI MISURAZIONE del nostro sito internet.
    • Di regolare il pH dell'acqua dosando regolatori del pH tramite pompe dosatrici con SET POINT dedicati.
  • Lo strumento utilizza un elettrodo di misura del potenziale REDOX dell'acqua, che invia un segnale elettrico allo strumento, che lo amplifica ed elabora e mostra sul display i mV rilevati.
  • Dispone di una pompa dosatrice integrata, con portata massima di 1-5 lt/h ad 1-5 bar di contropressione ( configurabile in fase di ordine ).
  • Lo strumento opera nel seguente modo:
    • Rileva il potenziale REDOX dell'acqua tramite un elettrodo REDOX ad alta sensibilità, adatto all'utilizzo con basse concentrazioni di cloro libero, situazione tipica delle acque potabili.
    • Compensa il potenziale REDOX misurato in base al pH misurato dall'elettrodo pH.
    • Converte automaticamente la lettura Redox in mg/l di cloro libero calcolato.
    • Mostra direttamente sul display il pH dell'acqua e la concentrazione in mg/l del Cloro Libero ( 0 ÷ 1 mg / l ).
    • Attiva proporzionalmente la pompa dosatrice integrata e quelle esterne ( se presenti ) fino al raggiungimento del SET POINT OFF.
  • Visualizzazione istantanea dei valori delle sonde.
  • Visualizzazione e compensazione della temperatura.
  • Ritardo di azionamento delle pompe dosatrici impostabile, per permettere la polarizzazione degli elettrodi.
  • LOG dati su memoria interna.
  • Ingresso per segnale Stand-by; contatto libero da tensione N.O. / N.C. che consente di attivare e disattivare le pompa dosatrici tramite contatto esterno.
  • Ingresso per controllo di livello dei prodotti da dosare; una volta che la sonda di livello magnetica rileverà l'assenza di uno dei prodotti chimici nei contenitori di stoccaggio, arresterà il dosaggio del prodotto chimico.
  • Ingresso per sensore di flusso; verifica il passaggio di acqua da analizzare all'interno della cella di misurazione; senza flusso lo strumento arresta le pompe dosatrici collegate.
  • Allarmi impostabili per: raggiunto massimo oppure minimo dosaggio, raggiunto tempo massimo di dosaggio, malfunzionamento dell'elettrodo di rilevazione, mancanza di flusso di acqua nella cella di misurazione, mancanza di prodotto nel contenitore.
  • Dispone di un sistema di gestione automatica della sorgente elettrica, che permette allo strumento di essere alimentato indistintamente tramite: